Marco Airaghi


Marco AiraghiMarco Airaghi, proviene da una famiglia di musicisti che lo hanno avviato sin da bambino allo studio del canto e del pianoforte.

Parallelamente alla formazione musicale si è laureato in Scienze Naturali all’Università di Camerino e ha avuto anche esperienze come insegnante di scienze e come microbiologo del settore HACCP presso un’azienda del settore alimentare.
Ha studiato canto inizialmente al Conservatorio Rossini di Pesaro sotto la guida dei Maestri Mario Melani e Maria Clara Ziegler, successivamente ha perfezionato lo studio a Roma sotto la guida dei cantanti M.A.Rebori e Mario Tocci, diplomandosi infine al Conservatorio Respighi di Latina sotto la guida dell’insegnante Leila Bersiani nel giugno 1992.
Come cantante ha partecipato sia come solista che come corista ad un gran numero di concerti tenuti in tutta Italia con cori e gruppi madrigalistici, ed è stato corista allo Sferisterio di Macerata . Nel 1992 fonda l’insieme corale Minnesinger in cui svolge il ruolo di cantante e direttore nell’esecuzione di repertori madrigalistici rinascimentali a cappella.
Ha realizzato composizioni a carattere sacro come la Messa in latino a 4 voci, eseguita al Duomo di Montecassiano (Mc) per la Messa del Santo Natale, il 25 dicembre del 2007 dalla corale di Montecassiano.

Ha studiato pianoforte jazz sotto la guida di notevoli maestri quali Mike Melillo e Ramberto Ciammarughi e Musica elettronica al Conservatorio Rossini di Pesaro sotto la guida di Eugenio Giordani.
Nel 1991 riceve la Menzione D’onore al CONCORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA ELETTRONICA “L.RUSSOLO” di Varese per la composizione Omothetys e nel 1999 ventunesima edizione del suddetto concorso viene segnalata anche la composizione “Isomorfismo”.

Attivo come tastierista in varie formazioni che spaziano dal jazz alla musica sperimentale con il gruppo Sirene e Balene è stato ospite il 1 aprile 1995 alla RAI di Roma.
Con il quintetto Inventio ha effettuato numerosi concerti di musica multimediale di propria composizione alcune delle quali contenute nel CD Good Vibration edito dalla RAI Trade nel 2001 e nel 2003 realizza un commento sonoro per il film muto Nosferatu di Murnau.

Nel 2004 completa il connubio da tempo ricercato tra le scienze biologiche e la musica realizzando un esperimento di sonificazione del processo di trasmissione nervosa dei potenziali post sinaptici modulati in potenziali d’azione. In questo esperimento si è avvalso della sintesi granulare del filtro a eterodina e della sintesi vocoder in ambiente C sound.

Ha insegnato tastiere elettroniche, Solfeggio e Storia della Musica negli istituti musicali partecipando anche a progetti di animazione musicali nelle scuole dell’infanzia e nel 2004 tiene il corso di tecnologie informatiche applicate alla musica istituito dalla Scuola Media Statale D. Alighieri di Tolentino per i docenti di musica.

Ha lavorato come consulente musicale, sound designer, technical writer (realizzando cioè tutorial e manuali utente) presso ditte costruttrici di sintetizzatori quali Bontempi, Farfisa, Viscount, Oberheim, Ketron e come dimostratore alla fiera di Francoforte.

Dal 2004 è il product specialist ufficiale per l’Italia della Korg, azienda produttrice di sintetizzatori e tastiere elettroniche, svolgendo anche mansioni di Sound Designer e redattore di documenti tecnici e realizzando video tutorial partendo dalla ripresa video, per arrivare fino al montaggio e doppiaggio.
Nel settembre 2012 entra nel team dei sound designer del Physis piano realizzato da Viscount international. Si tratta di uno dei progetti più avanzati e ambiziosi nel campo della sintesi sonora, che ha portato alla realizzazione di un pianoforte digitale ottenuto interamente con la tecnica della modellazione fisica, con una accuratezza e complessità del modello che non hanno paragoni e precedenti. Per il Physis piano realizza centinaia di preset sonori tra piani acustici ed elettrici e combination sonore e templates di amplificatori virtuali per i piani elettrici.

Collabora con diverse compagnie teatrali componendo colonne sonore per spettacoli di vario genere e con la casa editrice Edizioni Paesaggi Italiani e l’azienda Sitcom di Roma sta attualmente realizzando musiche per servizi televisivi delle emittenti satellitari quali Arturo, Marco Polo, Nuvolari, Leonardo ecc…
Tra le produzioni musicali, oltre al disco edito dalla Rai Trade, si è autoprodotto i seguenti dischi: Inventio (2002); Spirit on the wind (2003); Musical Madness (2008).
Di recente uscita presso la casa editrice Rara Records i Cd : Solo Piano; Eternal Present; Meditazioni notturne.